È passato più di un anno da quando Instagram ha introdotto per la prima volta le storie. Molti di noi ancora non utilizzano al meglio lo strumento che Instagram ci ha messo a disposizione.

Torneremo alle origini. Immagina che le storie di Instagram siano state appena lanciate e tu non sappia nulla di loro.

Cosa sono le storie Instagram

Le storie di Instagram consentono agli utenti di aggiungere immagini e video al proprio profilo per condividere momenti della loro giornata con i loro follower. Le storie scompariranno dopo 24 ore. Ciò significa che potrai essere creativo quanto vuoi, senza sovraccaricare e ingombrare il feed dei tuoi follower.

Dove troviamo le storie su Instagram

Le storie Instagram sono mostrate nella parte superiore del feed. L’immagine nel cerchio è l’immagine del profilo della persona di cui è la storia. Il bordo colorato di rosa e arancione attorno al cerchio ti dice che c’è una storia che non hai ancora visto. Inoltre il cerchio può essere anche di colore verde, nel caso in cui tu faccia parte di qualche lista stretta.

Come usare le storie su Instagram

Le basi

Prima di immergerci nei benefici delle storie Instagram, è importante sapere come usarle. Per prima cosa, impariamo a creare una storia. Sembra semplice, ma sfortunatamente come la maggior parte della tecnologia, è più “difficile” di quanto pensi.

Ci sono due modi per creare una storia: 

  • il primo consiste nel cliccare la tua immagine del profilo. 
  • Il secondo consiste nel cliccare sull’icona della fotocamera, in alto a sinistra, che si trova sul feed. 

Scatta o scegli, dalla tua galleria, la tua foto e aggiungi testo, disegni e sticker al tuo capolavoro. Una volta creata la tua storia, clicca su “La tua storia” in basso a sinistra et voilà storia pubblicata.

A volte, utilizzare o creare un video, un boomerang o anche fare una live darà ai tuoi utenti un contenuto più emozionante.

Le dimensioni per le storie sono a 1080 x 1920 pixel e la lunghezza può variare fino a 15 secondi.

Modifica il tuo post

Per pubblicare contenuti ottimizzati sulle storie, bisogna sfruttare al meglio gli strumenti che abbiamo a disposizione, il testo, la penna e gli sticker. Così da riuscire a raccontare cosa sta succedendo nella storia, il luogo in cui è stata creata, le persone coinvolte e così via.

Testo

L’aggiunta di testo viene eseguita facendo clic sull’icona “Aa”. Dopo aver scritto, puoi modificare il font, l’allineamento e decidere se evidenziare o meno il testo. Ci sono 5 font con il quale potrai modificarlo che sono Classico, Moderno, Neon, Macchina da Scrivere e Grassetto.

Geotag

Si tratta di una forma di sticker a cui è possibile accedere facendo clic sull’icona quadrata di un volto. Qui troverai lo sticker “luogo”. È ottimo per far sapere ai tuoi follower dove ti trovi ma anche per incrementare le views della tua storia andando ad intercettare gli utenti che stanno visualizzando le storie di quel geotag.

Hashtag

Ci sono due modi per aggiungere un hashtag alla tua storia: 

  • facendo clic sull’icona degli sticker e cliccare “hashtag”.
  • scrivendo l’hashtag tramite il testo.

In entrambi i casi, l’hashtag può essere ricercato e rintracciabile nella tua storia.

Menzione

Valgono le stesse regole degli hashtag.

Link

Se si dispone di un account con 10K si ha la possibilità di inserire un link all’interno della tua storia. Ideale per attirare le persone verso contenuti esterni ad Instagram come una pagina di un prodotto, un altro canale social o blog. Puoi farlo toccando l’icona a forma di graffetta.

Quando utilizzi questa funzione invita l’utente a compiere l’azione di swipe up aggiungendo magari uno sticker in linea.

Storie Instagram in evidenza

Se crei una storia che pensi possa tornare in futuro utile ai tuoi follower, puoi salvare quest’ultima nelle storie in evidenza. Ti basta cliccare sull’icona del cuore “Metti in evidenza” ed aggiungere la storia a delle storie in evidenza già esistenti o crearne una nuova.

Diversifica la tua strategia

Mantenere l’attenzione dell’utente quotidianamente può essere un compito arduo. Diversificare il contenuto aiuta a mantenere l’attenzione del pubblico e soddisfare le loro numerose preferenze.

INTERAZIONE – UTILITÀ – INTRATTENIMENTO

Cerca di creare storie che contengono uno di questi punti.

Storie Instagram Ads

Da poco è possibile sponsorizzare le tue storie. Cliccando su “Altro” e “Metti in evidenza”, successivamente ti basterà scegliere il pubblico di destinazione, l’azione che l’utente dovrà compiere e il budget da investire. Puoi sponsorizzare solo storie con contenuti non cliccabili (hashtag, menzioni, sticker).

In conclusione

Come puoi vedere, l’uso delle storie su Instagram è piuttosto diretto e ci sono dozzine di vantaggi. Ti offre libertà e flessibilità, nonostante i continui cambiamenti.

Hai pubblicato la tua storia oggi? Se non l’hai fatto, vai e taggami – @albertomastrogiacomo – così saprò che avrai letto l’articolo.

Un saluto,
Alberto.

Iscriviti alla mia newsletter.

Compilando i dati acconsenti alla Privacy Policy di albertomastrogiacomo.net